Pane al germe di grano con farina macinata a pietra del Molino Grifoni (Arezzo)

Preferire le farine macinate a pietra, di tipo 1 e 2, a quelle industriali super raffinate non è un capriccio radical-chic ma un modo per prenderci cura di noi stessi, facendo attenzione a quello che mangiamo, per vivere più a lungo e in salute!
Uno degli elementi più preziosi contenuti nel chicco di grano macinato a pietra è il germe, vero cuore nutritivo del chicco, in grado di offrire tantissime sostanze benefiche per il nostro organismo. Tra queste troviamo gli aminoacidi, gli acidi grassi, i sali minerali, le vitamine del gruppo B e la vitamina E.
Per questo abbiamo selezionato alcune farine del Molino Grifoni di Castel San Niccolò in provincia di Arezzo che macina con un mulino ad acqua e macine in pietra; ancora oggi non esiste un tipo di macinatura che ci restituisca nella farina la fragranza del grano così come sa darci la macinatura a pietra: una macinatura di altissima qualità che oltre al sapore ci restituisce tutte le proprietà alimentari del prodotto iniziale, mantenendo il germe del grano e conservando intatte vitamine e fibre.

Due le tipologie di pane che proponiamo:
– Pane con farina di grano tenero tipo “0” con germe di grano con lievito madre
– Pane integrale con germe di grano e lievito madre

Da http://www.molinogrifoni.it
Il molino si trova in provincia di Arezzo, precisamente a Pagliericcio nella vallata del Casentino nel comune di Castel San Niccolò alle pendici del monte Pratomagno.
Le ruote idrauliche vengono, tutt’oggi come secoli fa, mosse dalle limpide acque del torrente Solano. Nel secolo XIV era di proprietà pubblica, poi nel 1696 fu venduto alla famiglia Grifoni, insieme ad un lanificio situato nel paese, che sfruttava le acque del molino.
L’arte della macinazione del grano si è tramandata nei secoli per intere generazioni della famiglia Grifoni. Per un’ottima riuscita della macinazione dei cereali, occorre saper ribattere (rabbigliare) le macine, prima operazione che impariamo già da piccoli.
Il molino macina con tre coppie di macine, per il grano vengono utilizzate mole francesi considerate le migliori: “La Ferté”.
Il molino lavora tutto l’anno, ed essendo una piccola attività familiare, diamo ai nostri clienti la garanzia del prodotto Toscano. Il grano che noi acquistiamo e maciniamo viene prodotto da agricoltori del Casentino o della Valdichiana Aretina, quindi come si dice oggi a “chilometri zero”.
La VERA farina macinata a pietra del molino Grifoni conserva una ricchezza non indifferente: il GERME DEL GRANO, parte di completamento della farina stessa e sede di tutte le vitamine.
La farina che esce dalle macine è integrale e tramite una vite senza fine viene trasportata ad un antico macchinario: il “buratto”, e infatti viene detto in gergo che la farina è abburattata, cioè separata dalla crusca e dal tritello, ottenendo una farina di tipo 2 oppure di tipo 0 senza mai toglierne il germe, in quanto essendo oleoso si amalgama con la farina stessa.
Il molino Grifoni garantisce ai propri clienti la qualità del prodotto Toscano, così come la cordialità e la disponibilità nella consegna.

Annunci