PANE CON LIEVITO MADRE E FARINA BIO

Ultimamente sentiamo sempre più parlare di lievito naturale, detto anche lievito madre. È un impasto a base di farina, acqua e zuccheri che, mescolati tra loro e rinfrescati con costanza, fermentano spontaneamente. Questa fermentazione che produce anidride carbonica fa aumentare il volume dell’impasto attraverso la formazione di bolle interne. Lavorando periodicamente questo impasto, complici il tempo ed i continui rinfreschi, nasce il lievito madre.

Il pane ottenuto con la pasta madre si conserva più a lungo nel tempo e risulta più digeribile. Questo perchè durante la cottura, a causa dell’evaporazione dell’acqua nell’impasto, la temperatura all’interno del pane non supera mai i 100°C, per cui le spore batteriche e fungine, in questo caso benefiche per il nostro organismo, rimangono vive ed aiutano la digestione.

Nel nostro panificio, per produrre questo pane usiamo Arifa BIO, una una miscela bilanciata di farine biologiche che provengono da piante coltivate secondo le indicazioni previste in agricoltura biologica.

Il pane così ottenuto risulta straordinariamente gustoso, croccante, altamente digeribile e profumato.

In questo periodo dell’anno vi consigliamo di provarlo per le bruschette, appena tostato con olio extravergine di prima spremitura!!!

Annunci